Diritti al punto è uno spazio dedicato agli attivisti e alle attiviste di Cittadinanzattiva e delle organizzazioni a noi collegate, per offrire un’analisi puntuale e una lettura critica di provvedimenti normativi, nazionali e europei, di recente approvazione o nella fase conclusiva del loro iter, e particolarmente rilevanti per gli ambiti di azione del Movimento.

Gli incontri sono in live-streaming, durano un’ora e toccano settori quali sanità, scuola, mobilità, ambiente e altri servizi di pubblica utilità.

 

Obiettivi

Con questi incontri si intende contribuire alla conoscenza puntuale di contenuti, iter istituzionali e punti di forza e di debolezza di quei documenti normativi che, per oggetto e rilevanza, risultano centrali nelle attività di tutela di Cittadinanzattiva e delle organizzazioni che hanno con Cittadinanzattiva un patto di collaborazione.

    Destinatari

    Diritti al punto si rivolge agli attivisti e alle attiviste di Cittadinanzattiva e delle organizzazioni collegate al Movimento, con ruoli di responsabilità ai diversi livelli, nazionale, regionale e locale.

    Programma

    Ogni appuntamento di “Diritti al punto” dura un’ora e si svolge in live-streaming sulla piattaforma Zoom. Gli appuntamenti hanno una cadenza mensile e si svolgono di giovedì. 

    I settori toccati sono quelli cari a Cittadinanzattiva, quali sanità, scuola, mobilità, ambiente e altri servizi di pubblica utilità.

    Materiali

    I materiali utilizzati dai relatori (slide, video etc.) sono messi a disposizione dei partecipanti, insieme alla registrazione dell’appuntamento, al termine di ogni incontro.

    Iscrizione

    L’iscrizione è riservata agli attivisti e alle attiviste di Cittadinanzattiva e delle organizzazioni a noi collegate.

    Per informazioni scrivere a: direzione@scuolacivica.it.